di LUCIANO MELCHIONNA

 

dal format di
BETTA CIANCHINI
e LUCIANO MELCHIONNA
luci CAMILLA PICCIONI
costumi MICHELA MARINO
fonico LUIGI DI MARTINO
assistenti alla regia
ANDREA CAIAZZO
MARIKA DE CHIARA
organizzazione ANTONIO CAPPELLI
amministrazione
ROBERTA CALDIRONI
web-promotion DIEGO SERRA
Si ringrazia per la collaborazione
FRANCESCA POMPILI
regia di LUCIANO MELCHIONNA

 ACQUISTA ON LINE

 

Dignita' autonome di prostituzione Europa/Mondo

di LUCIANO MELCHIONNA

 
dal 27 settembre 2014
 

 
 Lo strepitoso CAST che si alternerà in questa edizione Europa/Mondo

Michela Andreozzi / Agostino Aresu / Maria Chiara Augenti / Raffaele Ausiello / Tiziana Avarista Alessandro Baronio / Gaia Benassi / Lina Bernardi/Patrizia Bollini / Andrea Caiazzo
Betta Cianchini / Camillo Ciorciaro / Cinzia Cordella / Salvatore Corigliano / Veronica D’Elia Marika De Chiara / Sylvia De Fanti / Valentina De Giovanni / Adelaide Di Bitonto / Antonella Elia Clio Evans / Adriano Falivene / Annarita Ferraro / Fiordaliso / Emanuela Gabrieli / Giulia Galiani David Gallarello / Martina Galletta / Sebastiano Gavasso / Irene Grasso / Gabriele Guerra
Davide Guglielmi / Her / Alessandro Lui / Milla / Momo / Francesco Montanari
Alessandra Muccioli / Joan Negrié / Lavinia Origoni / Carla Petrachi / Caterina Pontrandolfo
Autilia Ranieri / Daniele Russo / Paola Sambo / Lorenzo Schiavo / Simona Seraponte
Shi Yang Shi / Enrico Sortino / Chiara Spoletini / Sandro Stefanini / Dalal Suleiman
Adele Tirante / Nella Tirante / Massimiliano  Vado / Emanuela Valiante / Fabio Vasco

e gli allievi della Scuola di Recitazione Fondamenta di Roma
come “Liette”

regia
Luciano Melchionna



Inoltre, Dignità Autonome di Prostituzione ospita:

Dignità Autonome di... ESPOSIZIONE
immagini del Bordello spiate dai fotografi voyeur

Tommaso Le Pera, Pino Le Pera, Germano Serafini, Luigi Ceccon,
Angela Loveday, Laura Piattella, Luca Brunetti, Angelo Campus,
Fabrizio Nocini, Margherita Mirabella, Angelo Genovese, Flavia Fasano,
Marta Ferranti, Mario Kiribiri, Stefano Malandrino, Manuel Pietrangeli, Marcello Scopelliti, Paolo Soriani, Paoloreste Gelfo, Weedeoz, Stéphane Aït Ouarab, Sabrina Cirillo, Dario Toledo, Nina Borrelli, Roberta Gioberti, Viviana Martucci
che hanno accompagnato finora il ‘Postribolo’ nel suo viaggio

IL TEATRO TORNA A CASA
una pubblicità progresso
scritta e diretta da Luciano Melchionna

Installazioni

FORESTA SALE
Il sale brucia e disinfetta dopo di lui non cresce nulla
ma tutto è nato dal nostro oceano di sale
di Alessandro Baronio e MaMaDesign
 
L’IPOCRITA – FUNERALE DEL GIOVANE PRINCIPE
di Davide Dormino


 
Dignità Autonome di Prostituzione è la Casa Chiusa dell'Arte
 

 I clienti/spettatori all'ingresso, con il biglietto, ritirano alcune banconote: moneta "locale" del Postribolo. Con quelle e solo con quelle, possono contrattare e "consumare" le "prestazioni" durante la serata. Gli artisti/prostituti, in vestaglia o giacca da camera, adescano o si lasciano adescare dagli spettatori/clienti. Gli accordi sono completamente affidati ad entrambe le parti.
 
Le cortigiane della Casa Chiusa possono scegliere di non vendersi e possono anche litigare tra di loro pur di accaparrarsi i clienti più "generosi", i quali a loro volta possono decidere di lasciare anche una mancia dopo: sempre "se gli è piaciuto".
 
Le "pillole di piacere teatrale" sono monologhi classici o contemporanei (per lo più del Melchionna) della durata di 10/15 minuti circa e hanno luogo negli spazi più disperati: toilettes, uffici, camerini, bagni, sottopalco, automobile, ecc. Le performance avvengono in contemporanea tra loro - solo su richiesta di uno spettatore e/o vari gruppi - durante tutta la serata, senza soluzione di continuità: gli attori si concedono più volte a sera, a seconda della loro resistenza.
 
Ogni "pillola" dovrà in qualche modo emozionare, far riflettere e divertire lo spettatore, laddove per divertimento si intenda "uno stupore nuovamente sollecitato" da un teatro che non è auto-celebrativo, ermetico o fine a se stesso ma prima di tutto magia e sogno.
 
Un nuovo approccio allo Spettacolo, un modo per ridare "Dignità" al lavoro dell'Attore e al contempo una provocazione giocosa e sorprendente per ravvicinare il pubblico al mestiere più antico del mondo...
 
"Mi paghi prima. E anche dopo, se ti è piaciuto" 
 
 
 

 
DATE E ORARIO:
18-19-27-28-30 settembre 2014 h.21.00
1-2-3-4-5-7-8 ottobre 2014 h. 21.00
ingresso consentito fino alle ore 23.00
 
PREZZO BIGLIETTI (posto unico) incluso prevendita:
€.27,50 (prezzo intero)
€.20,50* (ridotto under 14, over 65, studenti universitari, tessere associate, enti convenzionati)
*presso il botteghino/ufficio promozioni del teatro