FEDERICO PERROTTA

 

1 marzo 2014 h. 21.30
2 marzo 2014 h. 17:30
FEDERICO PERROTTA
IO SONO ABRUZZO
fortemente e gendilmente
scritto da
Piero di Blasio
Federico Perrotta

con la partecipazione di
Piero Di Blasio


ACQUISTA ON LINE

Gli Attori Animati presentano :  “Io sono Abruzzo! Fortemente e genDilmente”, il nuovo spettacolo teatral-musicale di Federico Perrotta . Le eccellenze in campo artistico-letterario della bella regione italiana, viste e rilette attraverso il corpo e la voce dell’attore Federico Perrotta che all’Abruzzo deve i natali. Uno spettacolo che nasce da una profonda volonta' di rivalutazione del territorio e da una presa di coscienza della ricchezza di spunti teatrali che provengono dalla regione Abruzzo. Un' opera inedita che puo' essere fruita prima nel territorio stesso, cosi' da inserirsi in un ambito piu' ampio di sensibilizzazione del pubblico teatrale abruzzese verso i contenuti “propri” e allo stesso tempo esportata e distribuita su territorio nazionale e internazionale, rivolgendosi alle numerose e importanti comunita' abruzzesi presenti in Canada e in Australia, per citarne solo alcune.  In un’ora piena di emozioni, Federico Perrotta ripercorrera' l’arte che ha pervaso l’Abruzzo e che si e' infusa direttamente, o per successione familiare, ai piu' famosi e apprezzati artisti del mondo. Federico e' convinto che tutte queste “artisticita'” vivano dentro di lui. Da Dean Martin ha preso la voce. Da Michael Buble' il ritmo. Da Ennio Flaiano l’ironia. Da Bruno Vespa i nei. E da Rocco Siffredi… l’amore per il cinema. Solo l’imponente stazza di Perrotta poteva contenere tutti questi artisti in un corpo solo, tanto da fargli dire: “IO SONO ABRUZZO!”. E poi da Madonna a D’Annunzio, da Henry Mancini con la sua pantera rosa a Rocky Marciano. La musica e' dal vivo e la regia e' di Piero Di Blasio.      Non a caso questa operazione tutta abruzzese di Federico Perrotta e dell'Associazione Attori Animati segue la fortunata prima edizione dello spettacolo “Operazione Quercia – Mussolini a Campo Imperatore”scritto e diretto da Pier Francesco Pingitore (deus ex machina della compagnia del Bagaglino) tenutosi con incredibile successo di critica e di pubblico (oltre 2000 persone)  nel salone delle feste dell'Hotel Rifugio di Campo Imperatore, perche' persegue il preciso intento di sviluppare contenuti tutti abruzzesi su territorio abruzzese.  Un processo che caratterizza la carriera di Federico Perrotta fin dagli esordi, che ha fatto del proprio essere abruzzese un vanto oltre che una nota caratterizzante, facendo rieccheggiare gli studi Rai e Mediaset con il suo tormentone “Federico Perrotta, 35 anni, Chieti Scalo, Abruzzo".