L'accademia di recitazione, regia e drammaturgia della STAP Brancaccio

La STAP Brancaccio, l'Accademia triennale del Teatro Brancaccio e della Sala Umberto, diretta da Lorenzo Gioielli, è rivolta ai giovani dai 18 ai 30 anni e persegue lo scopo di formare degli artisti teatrali utilizzando gli insegnamenti delle tre arti fondamentali del teatro: recitazionedrammaturgia e regia, in una fusione senza soluzione di continuità.
Gli allievi vengono condotti a farsi strumento e autore dell’evento teatrale: imparano a leggere un testo, a interpretarlo attorialmente tramite l’acquisizione delle tecniche fondamentali di recitazione, a comprendere e creare strutture drammaturgiche e testi originali e a svilupparne la regia.
Il Teatro Brancaccio e la Sala Umberto, coniugando l'attività di formazione con l'attività di produzione, offre agli allievi dell'Accademia un naturale sbocco nel mondo del lavoro, dando ai neodiplomati della STAP la possibilità di inserimento nella professione e l'opportunità di partecipare a progetti anche di altre realtà produttive. 

 

PROGRAMMA DIDATTICO

 

PRIMO E SECONDO ANNO
Il Corso prevede una frequenza obbligatoria di 40 ore a settimana suddivise in 32 ore di lezione e 8 ore di esercitazioni pratiche e prove, da ottobre a giugno.
Gli allievi acquisiscono e sviluppano la capacità di lavorare in gruppo, imparando a condividere coi propri colleghi tutte le fasi del percorso creativo: dall'ideazione drammaturgica di un progetto alla sua direzione e realizzazione scenica. 
Nel corso del biennio gli allievi partecipano ad incontri e workshop con artisti della scena italiana ed internazionale per confrontarsi con le diverse metodologie e realizzano lezioni e prove aperte che consentono loro di sperimentare il progresso del loro percorso formativo.

Al termine di ogni anno è previsto uno spettacolo aperto al pubblico scritto, diretto e interpretato dagli allievi, con la supervisione dei docenti dell’Accademia.

 

MATERIE E DOCENTI

  • Recitazione: Lorenzo Gioielli, Veruska Rossi
  • Regia: Virginia Franchi
  • Drammaturgia: Katia Ippaso, Daniele Prato
  • Movimento scenico: Alberto Bellandi
  • Improvvisazione: Rosa Masciopinto
  • Dizione e uso della voce: Annalisa Canfora
  • Storia del teatro: Andrea Porcheddu

 

FREQUENZA: dal 24 ottobre al 30 giugno 
ORARIO: dal lunedi al venerdi h. 9.00-17.30
SEDE: Spazio Impero – Via di Acqua Bullicante, 121

 

-------------------


TERZO ANNO DI SPECIALIZZAZIONE
Il corso  prevede una frequenza obbligatoria di 36 ore a settimana suddivise in 12 ore di lezione tenute dai docenti dell'Accademia, 16 ore di esercitazioni pratiche e prove e 8 ore di masterclass di approfondimento e specializzazione con attori, registi, drammaturghi, scenografi, light designer, video maker, video artisti di chiara fama come Mariangela D’Abbraccio, Marco D’Amelio, Fabio di Salvo e Bernardo Vercelli, Claudia Cosenza, Katia Ippaso, Daniele Prato, Rolando Ravello, Amanda Sandrelli e tanti altri.

 

MATERIE CURRICULARI E DOCENTI

  • Recitazione: Lorenzo Gioielli
  • Regia: Virginia Franchi
  • Movimento scenico: Alberto Bellandi
  • Improvvisazione: Rosa Masciopinto

 

MASTERCLASS

  • Recitazione
  • Regia
  • Drammaturgia
  • Illuminotecnica
  • videoarte e nuovi media
  • organizzazione e promozione
  • musica per il teatro
  • scenografia
  • costumi

 

FREQUENZA: dal 17 ottobre al 30 giugno dal lunedi al venerdi
ORARIO: dalle ore 9.00 alle ore 18.00
SEDE: Spazio Impero – Via di Acqua Bullicante, 121

 

 

INFO E PRENOTAZIONI:
tel. 06.87671757 cell. 340 6716474
contattaci>>